SILENZIO – DALLE CARCERI NON ESCA PIU’ UN MISFATTO – SI RICHIUDANO I CANCELLI!!!

Le carceri del 2017, ormai non si riescono più a controllare, sotto la gestione del Capo del DAP Santi Consolo e dell’attuale capo del personale Pietro Buffa.

Quest’ultimo con una nota circolare del 28 settembre 2017, trasmessa alle Organizzazioni Sindacali del settore, ammette la sconfitta nelle scelte di una amministrazione che ha deciso da tempo di camminare sola.

Si potrebbe pensare che sia incapace di relazioni con i rappresentati del personale anche considerando che i funzionari non progettano più la “sicurezza e il trattamento”, come accadeva molti anni fa. Questo atto viene visto, dalle opposizioni, come avere gettato la spugna e abbandonato gli sforzi per risolvere i molti problemi quotidiani dei penitenziari. Tutti i giorni leggiamo di evasioni, di risse e dei diversi problemi nelle carceri della nazione.

Ebbene le menti illuminate dei due capi del DAP, forse spinte dalle pressioni dei dirigenti delle carceri “in difficoltà”, hanno pensato di “sensibilizzare” (anche se è sembrata più una minaccia) i rappresentanti sindacali anche territoriali a non diffondere le notizie degli accadimenti negli Istituti di pena.

MN

Commenti
Condividi:

Lascia un commento