Detenuto aggredisce il comandante di reparto e minaccia di tagliare la gola ai poliziotti penitenziari

Ieri pomeriggio il Personale di Polizia Penitenziaria ha contestato un provvedimento disciplinare ad un detenuto Siriano del carcere di Enna, questo ha fatto andare in escandescenza l’uomo che ha lanciato un posacenere contro il comandante di reparto. Il Poliziotto Penitenziario è dovuto ricorrere alle cure perso il pronto soccorso cittadino.

Ma non è  finita qui: con una lametta abilmente occultata in bocca ha minacciato gli altri Poliziotti Penitenziari della struttura prontamente intervenuti in soccorso del Comandante. Sono stati attimi di pura tensione mentre il detenuto minacciava di tagliare la gola ai colleghi intervenuti.

Commenti
Condividi: